Climatizzazione

Mono Split

Composto da motore ed erogatore d'aria separati, il condizionatore monosplit è la scelta giusta per climatizzare un unico ambiente o un piccolo appartamento. Il motore è posizionato all'esterno, installato sul balcone o appeso alle mura del palazzo. Lo split, invece, trova posto all'interno delle mura domestiche, montato generalmente nella parte alta della parete. Rispetto ai condizionatori dualsplit ed ai condizionatori multisplit, i consumi energetici si mostrano inferiori, specialmente se abbiamo optato per un modello con motore inverter, pensato per erogare una potenza variabile a seconda del carico di lavoro richiesto. Nell'ambito dei condizionatori monosplit, è possibile optare per modelli che producono esclusivamente aria fredda o macchine pensate per tutto l'anno, in grado di diffondere nell'ambiente anche l'aria calda. Nel secondo caso, ci riferiamo al condizionatore a pompa di calore, più costoso ma pensato per assicurare un elevato comfort domestico in ogni stagione.

Multi Split

climatizzatori multisplit sono ideali per climatizzare più stanze all’interno dello stesso stabile. Sono formati da un’unità esterna che contiene il motore e tante unità interne quante sono le stanze da climatizzare, fino ad un massimo di sei.

Tutte le unità interne possono essere attivate e regolate usando lo stesso telecomando.

I multisplit sono adatti per uffici o altri ambienti lavorativi in quanto hanno una potenza più elevata rispetto ai monosplit. I modelli di ultima generazione presentano motore inverter, in grado di ottimizzare la potenza del condizionatore assicurando minori consumi e risparmio energetico.